lunedì, 08 marzo 2021

Informazione dal 1999

Politica

Consiglio comunale: nel 2020 solo 12 sedute

Consiglieri quasi sempre presenti, pochi i "discoli"

Consiglio comunale: nel 2020 solo 12 sedute
Consiglio comunale: nel 2020 solo 12 sedute
Angela Galiberti

Pubblicato il 19 gennaio 2021 alle 14:07

condividi articolo:

Olbia. Poche sedute, ma consiglieri comunali quasi sempre presenti: così si può riassumere il consuntivo del Consiglio Comunale di Olbia. Sull'albo pretorio è stato pubblicato, oggi, il sunto di quanto successo nel 2020: una serie di dati che raccontanto l'attività consiliare con presenze, assenze, dimissioni, surroghe e numero di sedute effettuate.

Secondo lo schema pubblicato, il Consiglio Comunale di Olbia si è riunito 12 volte con una media di 1 seduta al mese: la prima si è svolta il 20 aprile, l'ultima il 16 dicembre. I mesi più "carichi" di lavoro sono stati aprile e maggio con 3 sedute a testa. Zero riunioni a gennaio, febbraio, marzo e agosto.

Per quanto riguarda i consiglieri e le consiglieri, in linea generale gli eletti e le elette olbiesi sono quasi sempre presenti, con tassi di assenza veramente molto bassi. Zero assenze per Giampiero Mura (che però è il presidente del Consiglio Comunale), Alessandro Altana, Ugo Cantelli, Maria Antonietta Cossu, Giulia Derosas, Roberto Ferinaio, Bastianino Monni, Maddalena Multineddu, Paolo OIiva, Simonetta Padre, Rino Piccinnu, Tore Pinna, Ivana Russu.

Una sola assenza per Rosella Addis, Tiziana Biscu, Davide Bacciu, Roberto Derosas, Patrizia Desole, Efisio Dessanai, Maria Teresa Piccinnu. Due assenze per Amedeo Bacciu, Antonio Loriga. Tre assenze per Giovanni Paddeu e Mauro Setzi.

I tassi maggiori di assenza sono stati rilevati per Mario Altana (che si è dimesso il 15 dicembre 2020) e Vanni Sanna (4 assenze).