Da 460 giorni 19 ore 25 minuti 25 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Politica Locale

Collisione navi e inquinamento: Montella lancia l’allarme

Spesati orizzontale

La Maddalena, 09 ottobre 2018 – La collisione tra due navi avvenuta domenica scorsa nelle acque della Corsica con conseguente sversamento di idrocarburi nel mare ha riportato in auge il problema del traffico marittimo e del pericolo incidenti/inquinamento che esso comporta.

L’incidente, che ha visto tra l’altro impegnata anche la Guardia costiera italiana, ha messo in allarme il sindaco di La Maddalena, Luca Montella, che ricorda a tutti i pericoli che corre ogni giorno l’Arcipelago e il suo meraviglioso Parco nazionale.

Spesati article

“L’ incidente con il relativo sversamento in mare del combustibile della nave portacontainer “Virginia” – spiega il sindaco Carlo Montella – ci dice che non sono solo le navi cisterna il problema, ma tutte le navi di “certe dimensioni”, le quali mettono l’ambiente a rischio solo già solo per il combustibile per la trazione che trasportano nei loro serbatoi”.

L’incidente di domenica scorsa ha comunque creato un problema ambientale e il sindaco Montella è giustamente preoccupato.

“Uno sversamento “nero” di oltre 13 km quadrati di idrocarburi nell’arcipelago Maddalenino non possiamo permettercelo – aggiunge Montella -. Auspichiamo ora che qualcosa si muova, prima e non dopo, magari incentivando, come richiesto dall’Organizzazione Marittima Internazionale anche l’impiego del pilota a bordo per il transito nelle Bocche di Bonifacio, dove transitano annualmente oltre 3.000 navi, di cui circa l’80% sono considerate ad alto rischio ambientale proprio per il combustibile a bordo”.

Il sindaco Montella è chiarissimo: “Dalla salvaguardia delle Bocche dipende il benessere, non solo dell’area in questione, ma di tutta la regione Sardegna e del Paese. Parlo di ambiente ma anche del sistema economico-sociale e del trasporto via mare”.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto