venerdì, 22 ottobre 2021

Informazione dal 1999

Sport, Calcio

Calciomercato Olbia, il punto della situazione

Calciomercato Olbia, il punto della situazione
Calciomercato Olbia, il punto della situazione
Olbia.it

Pubblicato il 28 luglio 2021 alle 16:00

condividi articolo:

Cagliari. Continua il calciomercato e continuano le preparazioni nei ritiri in vista della nuova stagione calcistica. Non sono solamente le squadre di Serie A che si stanno muovendo sul mercato in vista di qualche rinforzo importante, con i migliori bookmakers presi d’assalto dai tifosi che vogliono tentare la fortuna indovinando chi sarà il prossimo acquisto della loro squadra del cuore. Ecco che anche le squadre della Serie C si stanno attrezzando per affrontare al meglio la loro categoria per riuscire a salire in Serie B. Tra le più attive sul mercato c’è sicuramente l’Olbia, squadra di Sassari, in Sardegna. La squadra sarda, in ordine cronologico, ha appena acquistato in prestito Salvatore Boccia e Giuseppe Ciocci dal Cagliari Calcio. A comunicare l’affare è stata la stessa squadra di Serie A: “"La Società rende noto di aver acquisito a titolo temporaneo dal Cagliari Calcio i diritti alle prestazioni sportive dei giocatori Giuseppe Ciocci e Salvatore Boccia per la stagione 2021/2022", si legge nella nota che ufficializza il prestito dei due giocatori all’Olbia per un anno”. Capitano della Primavera, classe 2001, oristanese, Boccia è un difensore centrale che nella scorsa annata è stato impiegato con profitto anche come esterno destro, garantendo leadership e puntualità in entrambe le fasi. A disposizione della prima squadra, tra allenamenti e convocazioni per le gare ufficiali, ha giocato 76 partite con la Primavera con 1 gol all’attivo. Ciocci, invece, è un classe 2002 nato a Cagliari ed  è stato tra i migliori portieri del campionato Primavera 1 2020-21: esplosività tra i pali, sicuro nelle uscite, artefice di interventi spesso decisivi. Leader della squadra allenata da mister Alessandro Agostini, ha lavorato inoltre con i portieri della prima squadra. In Primavera ha totalizzato 44 presenze. Come preannunciato dal presidente Alessandro Marino, Giuseppe Ciocci e Salvatore Boccia hanno raggiunto l’Olbia in ritiro a Buddusò. I  due under di proprietà del Cagliari hanno svolto parte della preparazione precampionato con la squadra di Leonardo Semplici, e ora sono pronti a proseguire con quella di Max Canzi, con cui giocheranno il prossimo campionato di Serie C. Proprio il tecnico dei Sardi, Canzi, ha commentato gli ultimi arrivi di Boccia e Ciocci: “Sono felice di averli in squadra, si tratta di due giocatori che conosco bene per averli allenati in passato e che stimo“.  Il tecnico spende qualche parola anche sui giovanissimi Glino (classe 2005) e Caggiu (2006): “Si stanno allenando con grande serietà e sono molto contento del loro approccio con i grandi“. L’allenatore ha poi commentato il primo test stagionale della sua squadra contro il Buddussò. La partita è stata vinta dagli uomini di Canzi per 12-0. I Galluresi terminano il primo tempo in vantaggio per 3-0, grazie a Palesi e la doppietta di Cocco. Nella ripresa l’Olbia, però, dilaga e rifila altre 9 reti alla formazione militante nel campionato di Promozione. Doppietta di Pinna, Giandonato, tripletta di Ragatzu, Di Paolo, Lella e Caggiu. Max Canzi è rimasto soddisfatto dei suoi uomini e dalla prestazione che hanno offerto: “I ragazzi erano oggettivamente stanchi per i carichi settimanali, ma devo dire che sono stati bravi ad andare oltre la fatica per cui posso dirmi contento di questo primo test stagionale. Soprattutto per come è stata interpretata la gara  anche nel secondo tempo, quando abbiamo tenuto il ritmo alto nonostante il comprensibile calo fisico dell’avversario”.  Sui nuovi volti il tecnico commenta: “Stiamo lavorando per integrarli il più velocemente possibile perché vogliamo dare continuità al progetto iniziato nella scorsa stagione. Sono molto contento della prestazione di chi è arrivato da poco: ho visto in tutti quello spirito battagliero che si richiede per vestire la maglia bianca“. Proprio Pinna è stato uno dei protagonisti della prima sgambata della formazione Sarda. Nei giorni scorsi l'Olbia Calcio ha reso noto che il giocatore Giuseppe Pinna farà parte della rosa della prima squadra nel prossimo campionato di Serie C. Il club ha formalizzato con il giovane attaccante un contratto di addestramento tecnico valido sino al 30 giugno 2022. Si legge nella nota della società: "Pinna è nato a Nuoro il 22 gennaio 2002, muove i primi passi nella Puri e Forti e nella Sa.Do.San, prima di passare al Cagliari nel 2016. Dopo un triennio nel settore giovanile rossoblù, nel 2019 si trasferisce all'Olbia dove si mette subito in evidenza nel campionato Berretti chiuso in zona playoff, mentre nella stagione appena conclusa è protagonista nell'attacco della Primavera 3. Un punto di partenza verso nuovi prestigiosi traguardi: in bocca al lupo, Giuseppe!", conclude la nota. Per la squadra giornata di riposo e poi via con la seconda settimana di ritiro: “Dobbiamo consolidare il lavoro fatto nella prima settimana, soprattutto per quel che riguarda il lavoro aerobico e di forza. Sotto l’aspetto tattico andremo avanti sui principi che abbiamo iniziato a riproporre sin dai primi giorni. In generale, quella che arriva la settimana in cui raggiungeremo il picco di intensità del lavoro“. Ha concluso il Mister Max Canzi. Olbia calcio, ipotesi Renault. Intanto Secci va in prestito al Cagliari Intanto potrebbe esserci un nuovo rinforzo per il tecnico dell’Olbia. Stiamo parlando di Christophe Renault. Il laterale della Primavera dell’Atalanta potrebbe essere il prossimo arrivo in casa gallurese: l’operazione dovrebbe essere a titolo definitivo con il giocatore che si unirà presto ai compagni nel ritiro di Buddusò. L’italo-francese classe 2002, gemello del Guillaume perno della difesa orobica, non ha trovato spazio in Primavera nella scorsa stagione e ha fatto parte delle nazionali giovanili italiane (U15, U17 e U18). Non solo acquisti. L’Olbia è attiva anche sul fronte delle cessione. Per l'atleta diciottenne Valerio Secci comincia una nuova esaltante avventura nella Capitale della Sardegna. La società Olbia Calcio rende noto di aver ceduto a titolo temporaneo al Cagliari Calcio i diritti alle prestazioni sportive del giocatore Valerio Secci.  Il terzino classe 2003, prodotto del vivaio biancolbiese, ha esordito in maglia bianca lo scorso 12 dicembre nella vittoria interna contro il Lecco (1-0). Complessivamente, Secci ha totalizzato 5 presenze in Serie C di cui 2, contro Novara e Livorno, da titolare.  A Valerio la Società dei bianchi e tutta la città di Olbia formulano il miglior in bocca al lupo per la nuova avventura in forza alla squadra Primavera rossoblù.