Da 1016 giorni 14 ore 18 minuti 44 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Sport

Calcio: i risultati delle partite

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

SERIE D

Il campionato è terminato: la Torres è promossa in Seconda Divisione (C2).

Spesati article offerte 300

Retrocede in Eccellenza il Sant’Elia. Purtroppo, per salvarsi altre due squadre sarde, Budoni e Selargius, dovranno affrontarsi in uno scontro diretto nei playout.

I galluresi, nell’ultima di campionato, affidavano tutte le loro speranze per la salvezza  sulla vittoria con l’Isola Liri, la cui gara si disputava in casa. Invece i ciociari sono riusciti ad imporsi per  2-0  sui sardi  condannandoli agli spareggi.

Rammarico fra le fila del Budoni per l’amara conclusione di una stagione sicuramente sfortunata che avrà come epilogo l’ultima possibilità per agganciare la salvezza:  il doppio confronto con il Selargius che, al contrario, è andato a vincere  a Genzano guadagnandosi appunto la possibilità di disputare i playout.

Per la Sardegna una vittoria importantissima, quella della Torres, e due sconfitte: la retrocessione diretta del Sant’Elia e un’altra  fra Budoni e Selargius al termine dei confronti di andata e ritorno. La prima gara si disputerà a Selargius domenica 19 maggio.

ECCELLENZA

Il Tempio è salvo: pareggia  in casa 2-2 con l’Alghero e per la classifica avulsa conquista la meritata permanenza in  Eccellenza. Non sono bastati i due tempi regolamentari per decretare le sorti fra le due compagini: ci son voluti quelli supplementari.

All’appuntamento le due formazioni si sono presentate concentratissime. Ad andare per primi in rete sono stati gli algheresi con Nuoto. Pronta la risposta dei tempiesi con Trudu che pareggia. Poi, al 39° del primo tempo, arriva un contestato  calcio di rigore a favore degli  ospiti. Nella ripresa i galletti con Roselli ristabiliscono il perfetto l’equilibrio 2-2.

I supplementari non hanno provocato scossoni. Al fischio finale la gioia dei tempiesi per la salvezza, la cocente delusione per gli algheresi che dovranno disputare il triangolare con Valledoria e la Palma Monte Urpino Cagliari, provenienti dalla Promozione regionale.

SECONDA CATEGORIA:  GIRONE  H  – PLAYOUT

L’Azzanì è retrocesso. Nell’incontro che lo vedeva opposto nell’unica gara dei playout del girone H di seconda categoria ha perso 2-1 a Trinità.

Per la verità le cose si erano messe subito  bene per Seazzu e compagni che, al 15° del primo tempo, sono andati in vantaggio grazie ad un autorete dei locali.

Quel gol aveva acceso la speranza di una salvezza che pareva a portata di mano.  Anche perché diverse ripartenze avevano messo in crisi il Trinità. La ripresa è stata tutta un’altra musica con locali che si presentavano in campo più determinati  e decisi a sovvertire le sorti della gara.

E così in soli 9 minuti, a metà del secondo tempo, prima raggiungevano il pari e poi il  definitivo sorpasso. Al fischio finale l’amara delusione per l’Azzanì che retrocede in Terza categoria e la gioia del Trinità per la permanenza in Seconda.

Giuseppe Mattioli

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto