Da 1015 giorni 19 ore 8 minuti 7 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Sport

Calcio: anteprima partite

Brili immobiliare 1400

Campionato di Eccellenza

Festeggiata la vittoria della Torres, il campionato riparte alla caccia degli spareggi. L’Olbia, con 15 punti di vantaggio sulla terza, punta decisa a disputare i playoff a livello nazionale. Alla ripresa delle ostilità si appresta ad affrontare in casa il Sanluri. Per conservare intatte le possibilità di evitare brutte sorprese  deve assolutamente vincere.

Spesati article offerte 300

Servono ancora punti per la matematica, per questo Castelsardo-Tavolara si preannuncia gara ad alto rischio per entrambe, anche se i verdi olbiesi hanno ben tre punti di vantaggio e più possibilità di salvezza.

Al S. Teodoro occorrono i tre punti per  la salvezza. Ma dovrà battere necessariamente un Carbonia, quasi salvo. L’incontro, dal punto di vista nervoso è di quelli da prendere con le pinze. Pronostico difficile.

Il Calangianus cercherà di chiudere il campionato nei migliori dei modi. La trasferta  con il fanalino di coda Villacidro  dovrà essere l’opportunità per migliorare l’ottima classifica.

 

Promozione regionale: Girone B

Potrebbe essere la gara della svolta: Latte Dolce-Tempio. I sassaresi già in Eccellenza giocheranno per far valere la loro superiorità tecnico-tattica. Di contro i galletti,  dopo aver perso la seconda posizione, vorranno vincere per proseguire la corsa verso gli spareggi.

Grossa opportunità dell’Olbia05, che affrontando la cenerentola Olmedo potrebbe migliorare la sua drammatica posizione in classifica. Punti pesanti per la salvezza.

Il P.Rotondo, già salvo, ospiterà il Fonni che chiede punti per evitare i playout. I ragazzi di Fermanelli hanno le potenzialità per chiudere il campionato in bellezza.

L’Ilva, che ha disputato un gran campionato, giocherà in casa col Borore assetato di punti. Partita dalle forti emozioni visto che sono ben quattro le formazioni impelagate nella lotta per la salvezza, compreso il Borore.

 

Prima categoria: Girone  D

Mancano solo tre punti alla Publium per fare il salto di categoria. Il Lauras impegnato per gli spareggi cercherà di sfruttare il fattore campo ospitando il già salvo La Corte.

Partita di cartello a Luogosanto, dove i locali affronteranno il blasonato Ittiri. Gara dai molti risvolti perché entrambe le squadre tenteranno sino alla fine di entrare nei playoff.

Anche il Palau giocando in casa con l’affamata Pol.Bonorva vorrà chiudere questa sfortunata stagione dando una bella soddisfazione ai propri tifosi.

Sfida fra condannate: Berchidda-Pozzamaggiore è la  gara della disperazione. Entrambe vorrebbero evitare la retrocessione diretta e accedere ai playout. Per i berchiddesi potrebbe essere l’occasione della stagione.

 

Seconda categoria. Girone H

Due derby: Azzanì-Biasì e Smeralda-G.Aranci potrebbero decidere le sorti nella lotta per la retrocessione. La posizione peggiore è quella dell’Azzanì, quartultimo in classifica. Ma i derby sono sempre derby e il risultato non è scontato.

Nulla da fare per il Funtanaliras che, ospitando l’Andrea Doria lanciata verso i playoff, avrà poche armi a disposizione.

Il MontidiMola ospite del Cargeghe dovrà affrontare una formazione che chiede  strada per la salvezza. I padroni di casa avranno più stimoli per aggiudicarsi l’incontro.

Vita facile, sulla carta, per la Mediterranea che ad Olbia si dovrà confrontarsi con il pericolante Tula.

Gli olbiesi per la superiorità tecnico-tattica dovrebbero classifica  far loro la gara.

Gara vibrante  Monserrato-Oschirese, punti pesanti per entrambe: i sassarei alla ricerca della salvezza, gli oschiresi per restare sulla scia degli eventuali spareggi.

Appaiate a quota 33 ad un tiro di schioppo della salvezza matematica il derby Smeralda-G.Aranci si giocherà sul filo del sano agonismo. Vincerà chi troverà gli stimoli giusti e affrontare la gara con la dovuta concentrazione.

 

CSI Spareggi scudetto

La formazione de la Salette, guidata dall’intramontabile Sergio Bagatti, dopo aver superato nella prima partita gli avversari sono pronti per il secondo big match. Gli olbiesi infatti, forti del successo nel primo incontro, hanno buone possibilità di superare le semifinali ed accedere alla finalissima.

TERZA   CATEGORIA: Girone C

Il braccio di ferro fra il S.Antonio di Gallura, prima con 54 punti,  e la formazione del Lungoni di S. Teresa, 53 punti, potrebbe avere una svolta nel prossimo turno quando  i teresini ospiteranno  SP.Li Paulis.

In quella circostanza gli avversari del S. Antonio infatti avranno un turno di riposo. In caso di vittoria i lungonesi scavalcheranno i diretti avversari al salto di categoria rendendo ancor più interessante ed emozionante questo finale di campionato.

Giuseppe Mattioli

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto