Da 1020 giorni 11 ore 2 minuti 37 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Gallura

Autismo, oltre la parola. In mostra la normalità della diversità

Brili immobiliare 1400

Olbia, 06 Agosto 2014 – Eleonora sembra un piccolo elfo mentre si aggira in mezzo agli alberi del Parco Fausto Noce. Vola come una libellula, leggera e delicata, sull’altalena. E sembra vedere cose che altri non vedono quando un raggio di sole le accarezza il viso di porcellana. Michele scruta il mondo che lo circonda, lo assaggia, lo scopre e lo osserva profondamente come se cercasse di intuire il suo futuro. Armando, avvolto da un velo di silenzio, assaggia la luce e volge lo sguardo oltre quell’apertura su un mondo troppo chiassoso che si chiama finestra.

Eleonora, Michele e Armando, insieme a Lorenzo, Andrea ed Alex – tutti descritti da una canzone – sono i protagonisti di una delicata e toccante mostra fotografica organizzata dall’Associazione “SensibilMente” in collaborazione con lo studio fotografico Glue Photography. La mostra è stata allestita nella Società Dello Stucco in via Cavour 43 ad Olbia ed è visitabile fino al 13 Agosto dalle ore 19 alle 22. Dal 18 al 22 Agosto, invece, la mostra si sposterà a Cannigione nel salone parrocchiale.

Spesati article offerte 300

L’esposizione si chiama “Autismo – Oltre la parola” e racconta, con degli scatti su pellicola in formato quadrato, un pezzo di vita di questi sei bambini alle prese con la loro quotidianità. Tutto ciò che rientra nell’inquadratura è essenziale: un giocattolo, uno sguardo, la finestra sullo sfondo, il divano, la macchina fotografica presa timidamente in mano. Sono fotografie toccanti, piene di pathos, che fermano in un piccolo istante la normalità della diversità. Quella normalità che questi bambini, a volte silenziosi – a volte fucina di talenti esplosivi – cercano di ottenere ogni giorno adattandosi ad un mondo che non è costruito per loro.

L’autismo non è un disturbo psicologico, non è una malattia. L’autismo è un diverso funzionamento neurologico. I bambini autistici ragionano in modo differente, vedono cose diverse, hanno un approccio alla vita che può sconvolgere il loro interlocutore. I bambini che rientrano nello spettro autistico aumentano di anno in anno. La più grande sfida per loro e le loro famiglie è quella di sensibilizzare i “neurotipici” affinchè chi rientra nello spettro autistico non rimanga indietro, anzi: dia il suo contributo al miglioramento della società.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto