Da 547 giorni 10 ore 11 minuti 58 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Eventi

Arriva l’essenza della Sardegna con la 25 ^Sagra del Mirto a Telti

Nomasvello Olbia 1085

Telti, 7 agosto 2019 – Finalmente è stata presentata la tanto attesa 25 ° Sagra del Mirto di Telti.
Sono intervenuti  il sindaco di Telti Gianfranco Pinducciu, la presidente della Proloco di Telti Marilena Suelzu e il direttore artistico Mauro Mibelli.
Per raccontare ciò che accadrà a Telti dal 9 all’11 agosto prossimo, si è tenuto un simpatico incontro presso  la hall dell’aereoporto Costa Smeralda di Olbia.  Un delizioso corner impreziosito dalle istallazioni della giovane artista romana Giorgia Concato.

Il Sindaco  ha ricordato l’origine della sagra, con il clima che si viveva in quei tempi andati.

Spesati article

L’idea di una grande festa di popolo dedicata al mirto e ai suoi derivati nacque per far conoscere  il vero spirito locale della  lavorazione delle bacche.Nel corso di questi lunghi  anni sono nati tre produttori di
Mirto: La Neula, Petra Manna e Galù (tutti presenti durante la presentazione della Sagra del Mirto).

Marilena Suelzu ha menzionato gli eventi che faranno  da cornice alla Sagra del Mirto: dai laboratori di pittura e tessitura fino alla cardatura e filatura della lana a cura dell’Associazione Ascunas, per non dimenticare la scuola di erboristeria popolare sarda.
Il maestro di musica Mauro Mibelli ha illustrato le serate musicali che dal 9 all’11 agosto, movimenteranno l’evento : il 9 agosto dopo la Pricunta di Maria Antonietta Pirrigheddu , sarà la volta di Sard il raffinato spettacolo
musicale curato da Mibelli che suonerà la chitarra e il mandoloncello.

Ci sarà con lui la talentuosa Chiara Pilosu, Paolo Brandano alla fisarmonica, Beppe Albanese alle percussioni e il maestro Luigi Lai che ,reduce da una entusiasmante performance artistica con Sting, si proporrà in una
magistrale esibizione con le launeddas.

Sarà un vero e proprio cammino musicale alla scoperta della Sardegna che continua nel tempo ad incantare i suoi visitatori. 

Il 10 agosto sarà la volta di Marino De Rosas alla chitarra, con lui Paolo Zuddas alle percussioni,Fabrizio Leoni al Contrabbasso, Barbara Magnoni voce. Anche questo sarà un emozionante concerto caratterizzato
dalle emozioni di un uomo, attraverso i sentieri dell’Isola di Sardegna e le rotte del Mediterraneo. Dalla tradizione popolare Sarda, si arriveranno a toccare   influenze moderne di tutto il bacino del Mediterraneo  con
 riferimenti alla musica Celtica e al Jazz.
L’11 agosto arriverà il folklore con: Gruppo Folk Nugiresa di Nuoro, Santa Lucia di Buddusò, Gruppo Folk Città diTempio e Coro Boci d’agliola di Telti. La serata sarà imprezosita dalla presenza dei Mamuthones e dei mini Mamuthones che proporranno anche il rito ancestrale della vestizione.

Come ogni sagra che si rispetti in terra sarda,  anche a Telti il cibo avrà ampio spazio.Il grande lavoro dei tanti volontari e delle associazioni del territorio, permetterà di  alle migliaia di persone che giungeranno, di gustare alcune fra le pietanze  più rappresentative del territorio.

La Sagra del Mirto ha una macchina organizzativa  che impiega risorse, tempo, mezzi e uomini.

Il tutto si è reso possibile grazie al supporto dell’Associazione  Ascunas, con la  ProLoco di Telti; al Patrocinio della Regione Sardegna Assessorato Turismo e del Comune di Telti.; aalla collaborazione di  Petramanna, la Neula e di Galù.

 Ci attende quindi un weekend a Telti con il sapore che nel mondo rappresenta la Sardegna : il mirto.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto