LA CENSURA E’ UNA COSA SERIA! 1° #NIZZIVERSARIO della CENSURA di questa testata da parte di Settimo Nizzi, per aver consultato i cittadini. Clicca qui per leggere le notizie che, il sindaco, gradirebbe scrivessimo. Clicca qui per leggere cosa è successo un anno fa.

Sardares 1400
Cronaca Gallura

AGCI Gallura: una maggiore attenzione al comparto della Pesca, l’assistenza dei CAP, l’adesione al GAC e i fondi FEAMP.

Phone Doctor 1400

Olbia, 07 Dicembre 2016 – A circa 18 mesi dal loro lancio si possono fare alcune serie considerazioni sulle attività dei CAP Sardegna, i  Centri di Assistenza Pesca (progetto promosso dalla Regione Autonoma della Sardegna e messo a punto dalle associazioni Federcoopesca Sardegna Confcooperative, AGCI Agrital, Lega Pesca e Associazione Armatori motopesca sardi).

La rete dei CAP Sardegna, ormai pienamente operativa, e in continuo aggiornamento e sviluppo, per offrire un servizio di prossimità per le esigenze degli utenti del comparto della pesca. Anche ad Olbia, dove lo sportello è attivo da agosto 2015, il bilancio globale è positivo. Ne abbiamo parlato con Michele Fiori, presidente AGCI Gallura, struttura che ospita lo sportello rivolto alle marinerie e ai pescatori galluresi, e con Filippo Sanna, operatore esperto, delegato ad offrire l’assistenza nel front office.

Morostesa 2019

Fiori evidenzia il costante aumento delle richieste di assistenza pervenute dagli operatori del territorio. Numerose e varie le richieste di approfondimenti su ogni dettaglio dell’attività professionale, sui regolamenti e sulla sicurezza a bordo delle imbarcazioni da pesca. Ma non sono mancate le richieste di informazioni anche sulle procedure per l’avvio di nuove imprese di pesca.

Gli incaricati di questi sportelli (presenti a Castelsardo, Porto Torres, Oristano, Tortoli, Calasetta e Cagliari, e in Via Vittorio Veneto 9 a Olbia), riferiscono della necessità degli operatori della pesca di essere costantemente informati sulle novità periodicamente introdotte nel settore dagli organismi preposti. Esigenze diffuse per le quali il Coordinamento dei CAP Sardegna, oltre alla consueta attività divulgativa di inoltro e pubblicazione di circolari via email e comunicazioni sul sito istituzionale e attraverso Facebook, ha proposto nel corso dell’anno un denso calendario di seminari tematici nelle principali marinerie isolane.

Fiori, nel ringraziare il responsabile regionale AGCI Agrital, Giovanni Loi, per aver favorito e supportato la presenza di uno sportello su Olbia, auspica, partendo dalle istanze raccolte da Sanna, che, a breve si possa organizzare in città un seminario sui Bandi FEAMP 2014-2020, dopo il buon esito del seminario Olbiese del 14 ottobre scorso su “modalità di trasmissione elettronica dei dati sulle catture di tonno rosso” che ha visto la presenza di 40 operatori della pesca da tutto il nord Sardegna e quello di Golfo Aranci del 23 novembre, in collaborazione con il Comune e con il GAC NORD SARDEGNA, l’altro soggetto unitario aderendo al quale, AGCI Gallura, vuole intensificare l’attenzione al comparto della pesca.

E’ di questi giorni la partecipazione dei dirigenti AGCI agli appositi  Tavoli di lavoro  ( 2 dicembre 2016 ad Abbasanta) promossi dall’Assessorato Agricoltura per condividere l’avvio delle misure previste dal FEAMP 2014-2020 (Fondo Europeo Affari Marittimi e Pesca), ai quali hanno hanno partecipato i rappresentanti del mondo produttivo, incluse le filiere della trasformazione e della commercializzazione (da Olbia: Fiori e Sanna – AGCI, Balata – Comune Olbia, Bigi – 4B, Monaco – Consorzio Mitilicultori, Garrucciu – GAC e altri).

La rete dei CAP continuerà a fornire una divulgazione di informativa sempre attuale e capillare, sia a chi già opera nel campo che a chi desidera entrare a far parte di un settore che attualmente occupa poco meno di 3000 addetti, dando sostentamento a migliaia di famiglie grazie anche all’indotto. Un settore che offre ulteriori margini di crescita a patto di conoscerne le potenzialità e i limiti operativi.

Le sedi locali di assistenza alla pesca sono aperte all’utenza secondo calendario e orari reperibili sul sito www.capsardegna.it.  Ad Olbia, in via Vittorio Veneto 9, il lunedì dalle 10.00 alle 12.00 e il mercoledì dalle 16.00 alle 18.00. Per le cooperative aderenti, invece, gli uffici sono disponibili tutti i giorni lavorativi.

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto