lunedì, 04 luglio 2022

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

A Budoni Max Gazzè, J-Ax e Coez

Tanti gli eventi estivi a Budoni

A Budoni Max Gazzè, J-Ax e Coez
A Budoni Max Gazzè, J-Ax e Coez
Olbia.it

Pubblicato il 15 giugno 2022 alle 12:21

condividi articolo:

Budoni. Complessi jazz e fusion per serate d’atmosfera, gruppi folk per ripercorrere le millenarie tradizioni della Sardegna, le migliori cover band locali. E poi i grandi nomi del panorama musicale italiano. In tutto, oltre 50 concerti a ingresso libero. È davvero ricco il programma culturale che, fino al 19 settembre, animerà le sere estive di Budoni.

Si legge nella nota: "Grande attesa per alcuni big della musica tricolore. Max Gazzè si esibirà ad esempio in piazza Giubileo il 27 luglio in un concerto gratuito, come tutti quelli in programma, nel quale il cantautore romano ripercorrerà la sua carriera ultratrentennale, contraddistinta dal suo stile del tutto personale e riconoscibile con i brani più famosi: da ‘La favola di Adamo ed Eva’ a ‘Vento d’estate’, la canzone con la quale - in coppia con Niccolò Fabi - si è rivelato al grande pubblico".

"Il 23 agosto sarà invece la volta di J-Ax. Dopo i primi anni nel rap con gli Articolo 31, l’artista milanese ha avviato con grande successo la carriera solista, ampliando i propri orizzonti musicali verso il pop e collaborando anche con artisti del calibro di Fedez. A Budoni si esibirà anche Coez, rapper partenopeo tra i più noti a livello nazionale, autore fra l’altro di hit come ‘La musica non c’è’".

Spiega il sindaco, Giuseppe Porcheddu: “Il Comune di Budoni ha fortemente voluto inserire eventi di caratura nazionale” . “Siamo orgogliosi di essere riusciti a offrire a turisti e residenti un incredibile numero di concerti che sapranno soddisfare ogni gusto. La presenza di grandi artisti evidenzia ancora una volta la nostra capacità di richiamare visitatori e soddisfare le necessità di chi a Budoni vive stabilmente. Un lungo percorso che ci ha visti impegnati per tutto l’inverno insieme agli operatori turistici, e che ci permette di affrontare l’estate con la voglia di divertire e forti dei riconoscimenti ottenuti. La Bandiera Blu appena ricevuta ne è testimonianza”.

I concerti saranno anche facilmente fruibili dal punto di vista logistico: turisti e residenti, infatti, potranno raggiungere i luoghi degli spettacoli utilizzando la navetta Marebus, oltre che i monopattini in sharing disponibili da quest’anno nella località sarda. Chi invece preferirà raggiungere i luoghi dei concerti con mezzi propri, potrà comunque contare su una fitta rete di parcheggi.