Connect
To Top

Corsica Sardinia Ferries Elba navi gialle golfo aranci sardegna olbia


ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet catalogo
Solarsi bollette fotovoltaico olbia

Rapinano travestiti da Carabinieri: arrestati

Operazione dei Carabinieri

Villanova Tulo, 12 settembre 2017 – Dalle prime ore di oggi 12 settembre 2017, in Villanova Tulo (CA), personale del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del comando provinciale Carabinieri di Cagliari, unitamente a militari della Compagnia CC di Isili (nel cui territorio di competenza ricade il
comune interessato), dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna e di un’unità cinofila della Compagnia CC di Cagliari, con ausilio dell’11° Elinucleo CC di Elmas, stanno dando corso all’esecuzione a 2 provvedimenti cautelari (in carcere), emessi dal GIP (Dott.ssa Muscas Maria Gabriella) del locale Tribunale, nei confronti di:

1. S.C., disoccupato, pregiudicato, cl 1987, di Villanova Tulo;
2. S.S., disoccupato, incensurato, cl. 1996, di Villanova Tulo;

ritenuti responsabili, a vario titolo, di rapina pluriaggravata, tentata rapina pluriaggravata, porto comune arma da sparo e ricettazione. I provvedimenti scaturiscono dalla puntuale attività di indagine condotta dal Nucleo procedente che ha raccolto inconfutabili elementi di responsabilità circa il coinvolgimento dei medesimi nella commissione di due rapine (una consumata e una tentata) perpetrate rispettivamente il 18 e 26 agosto u.s, all’interno di private abitazioni di Elmas (CA) e Sestu (CA), a mano armata e con l’uso di un’uniforme dell’Arma dei Carabinieri.

Questi ultimi particolari, unitamente alla endemica pericolosità di una rapina in abitazione, hanno indotto il reparto operante, con la piena condivisione e con il coordinamento del PM di riferimento (Dott. Gaetano Porcu), ha determinato, da un lato, una serrata, articolata ed efficace attività di indagine, al cui successo ha contribuito il supporto del RIS Carabinieri di Cagliari, dall’altro, l’altrettanto attenta e tempestiva emissione dei provvedimenti di cattura per interrompere ulteriori analoghi intenti delittuosi.
Nel corso dell’esecuzione dei 2 provvedimenti, all’esito delle relative perquisizioni dei domicili dei soggetti colpiti da misura restrittiva, sono stati rinvenuti e sequestrati:

– capi di abbigliamento compatibili con il travisamento usato durante le rapine;
– alcuni telefoni cellulari, ritenuti anch’essi pertinenti i reati commessi;
– pochi grammi di marijuana (uso personale, per cui segue segnalazione come assuntore alla competente prefettura).


Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia
ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet (2)

More in Cronaca Olbia

ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
ASPO trasporti olbia
CHIUDI
CLOSE