Connect
To Top

Corsica Sardinia Ferries Elba navi gialle golfo aranci sardegna olbia


ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino
Christmas park babbo Natale Golfo Aranci capodanno epifania

Sardegna. App turistica per disabili ritirata: la segnalazione è partita da Olbia

“Non accessibile ai ciechi e ai disabili psichici e cognitivi”

Olbia, 22 novembre 2017 – L’applicazione turistica accessibile ai disabili? La Regione Sardegna la ritira da Play Store e App Store. Perché? Perché – forse – non era accessibile a tutti i disabili. A denunciarlo, anche attraverso un articolo uscito su L’Unione Sarda firmato dalla giornalista olbiese Caterina De Roberto, è stata la presidente di SesibilMente Onlus: Veronica Asara.

La rappresentante dell’associazione olbiese, sulla pagina Fb dell’Associazione, spiega: “La app in questione non è accessibile per le persone cieche e non è pensata per le persone con disabilità cognitive e psichiche. Questo accade ogni qualvolta si progetta qualcosa per la disabilità senza chiedere la collaborazione dei giusti referenti provenienti dal mondo della disabilità. Chiediamo che venga istituito quanto prima un tavolo tecnico regionale nel quale le parti possano confrontarsi e si faccia il punto reale dell’accessibilità turistica in Sardegna.  Attendiamo risposte dall’Assessorato“.

La prima risposta – indiretta – è stata il ritiro dell’applicazione, abbinata a un comunicato stampa: “L’Assessorato regionale del Turismo comunica che è stato sospeso temporaneamente dal Play Store e dall’App Store di iTunes il download della versione beta testing della app “Sardegna accessibile””, recita la nota.

Siamo un’isola che vuole essere accogliente nei confronti di tutte le categorie di viaggiatori – afferma Barbara Argiolas, assessora regionale al Turismo, nel comunicato stampa della Regione -. Negli ultimi tempi, avendo ricevuto ripetute segnalazioni di malfunzionamenti e problemi della app, nel rispetto dei diritti delle persone con disabilità, abbiamo deciso di ritirarla dagli store online per sottoporla a una attenta verifica. Nelle prossime settimane, previa consultazione con le organizzazioni dei disabili, la app sarà di nuovo resa disponibile per il download“.

 L’applicazione, spiega la Regione, ha “l’obiettivo di consentire a tutte le persone con disabilità di conoscere le strutture ricettive, le spiagge, i musei e le zone archeologiche della Sardegna che possano rispondere ai propri bisogni e ai propri gusti“: una mission importante per una Regione che vuole essere competitiva in ogni settore turistico.

 


Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia
Comune Loiri Porto San Paolo calendario Natale 2017 Capodanno 2018 eventi programma
ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino

More in Cronaca Olbia

ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
ASPO trasporti olbia
CHIUDI
CLOSE