Connect
To Top

apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016


OTTIMAX offerte BRICO OLBIA finanziamenti tasso zero motosega box doccia stufe pellet condizionat
Spesati com spesa online supermarket online a domicilio olbia sardegna

Olbia: il teatro entra all’interno delle scuole

L’associazione Culturale Mediterrarte presenta la sesta edizione di “Teatro a Tutto Tondo”

nomasvello-olbia-luce-pulsata-centro-martini-estetico
Bacchus Ristorante Jazz Hotel Olbia

Olbia, 09 Gennaio 2017 – L’Associazione Culturale Mediterrarte, a partire dall’anno scolastico 2011/12 ha proposto la rassegna di teatro per le scuole “Teatro a Tutto Tondo” con la quale ha voluto offrire alle scuole la possibilità di conoscere il teatro nelle sue diverse espressioni e manifestazioni. Vista la buona accoglienza riservata alla rassegna da parte di alunni, docenti e genitori, che hanno aderito entusiasti e numerosi è maturata la volontà di proseguire in tale progetto e di renderlo un appuntamento costante nel panorama delle manifestazioni culturali dedicate agli studenti delle scuole della città nato dal desiderio di strutturare in maniera più precisa ed incisiva l’attività svolta a “favore” e “con” le scuole nell’anno precedente.

Disea Arredamenti mobili Olbia Antonello Tolu

Nelle 5 edizioni trascorse sono stati presentati ben 35 differenti spettacoli con complessive 70 repliche che hanno visto la partecipazione di circa 10.000 alunni ai quali continueremo a proporre nuovi spettacoli con la VI edizione della rassegna per il corrente anno scolastico.

La VI Edizione della rassegna “Teatro a Tutto Tondo” è patrocinata dal Comune di Olbia e si svolgerà nella sala conferenze della Stazione Marittima messa a disposizione dalla Sinergest, sponsor della rassegna unitamente alle compagnie di navigazione Sardinia ferries e Grimaldi, senza le quali non sarebbe possibile offrire spettacoli di compagnie nazionali.

La nostra proposta fa riferimento alle esperienze del Circuito del Teatro Ragazzi in Italia che si prefigge di promuovere azioni formative che costituiscano un percorso di educazione al teatro volto a valorizzarne la sua funzione pedagogica ed educativa. Vuole far sì che si realizzi un teatro che educa alla relazione, all’ascolto, al confronto con l’altro, all’espressione delle emozioni, al pensiero critico e che diventa percorso di crescita individuale e collettivo. La nostra rassegna, nel suo piccolo, fin dalla prima edizione ha voluto ospitare compagnie di notevole rilevanza all’interno di tale circuito. Ciò perché fortemente convinti che i bambini e i ragazzi, ancor più del pubblico adulto, necessitino di fruire di spettacoli teatrali di elevata qualità che non si limitino a riproporre unicamente prodotti preconfezionati.

Programma per l’anno scolastico 2016/17:

La VI edizione della rassegna propone da gennaio ad aprile 5 spettacoli (con l’anteprima del 7 dicembre scorso “Natale a Suon di Hip Hop della Compagnia Teatrale Mattioli) di genere e stile diversi: teatro comico, teatro musicale, teatro di parola, teatro di figura, portati in scena da compagnie provenienti, oltre che dalla Sardegna, da diverse regioni italiane.

10 gennaio: “Il giardino delle magie -Andrè e Dorine, una storia d’amore e felicità” Spettacolo di teatro di parola. Compagnia Thalassia – Puglia. Consigliato per elementari. Vincitore del Festival di Teatro Ragazzi Festebà 2015, Ferrara.

31 gennaio: “Il Sognamondo” Spettacolo di burattini e pupazzi. Un inno alla fantasia della Compagnia Teatro del Corvo – Piemonte. Consigliato per materne ed elementari. La compagnia è costituita da Cristina Discacciati e Damiano Giambelli. Quest’ultimo dal 1991 collabora con il Bread and Puppet Theater,lo storico gruppo statunitense famoso per l’impiego di pupazzi di ogni dimensione, alla cui attività partecipa a tutt’oggi, lavorando in spettacoli, tourneè internazionali e laboratori.

14 febbraio: “Doremifasollasizù”. Spettacolo comico musicale. Compagnia Microband – Emilia Romagna. Consigliato per le medie. La Microband, ovvero Luca Dominicali e Danilo Maggio, inizia una carriera artistica di grande prestigio internazionale. I primi a credere nel talento dei due furono Pupi Avati e Maurizio Nichetti, ma ancor più determinante e fortunato fu l’incontro con Renzo Arbore. Dopo aver vinto il 1° premio al Festival Internazionale di Lipsia, Microband è stata invitata alla più prestigiosa vetrina internazionale di teatro, il Festival di Edinburgo.

14 marzo: “Com’è nato il Giullare”. Giullarata in dialetto portotorrese e italiano tratta, tradotta e liberamente ispirata da “Mistero Buffo” di Dario Fo. (Gurdulù Teatro – Sardegna). Consigliato per le superiori. Lo spettacolo di cui è autore e attore Maurizio Giordo è vincitore del: Premio miglior spettacolo-Giuria popolare, Premio miglior spettacolo-Giuria tecnica, Castelbuono Teatro Festival 2014, V Edizione, Castelbuono (PA)

28 marzo “Becco di Rame”. Uno spettacolo di narrazione e pupazzi tratto da una storia vera. Lo spettacolo narra di un incidente realmente accaduto, ad un’oca tolosa, in una fattoria in Toscana. Compagnia Teatro Glug – Toscana. Consigliato per materne ed elementari. La Compagnia è attiva da più di 30 anni ed ha ricevuto numerosi premi nelle manifestazioni nazionali e internazionali di maggior rilievo del teatro di figura.

Domani 10 gennaio 2017 andrà in scena Il Giardino delle Magie della Compagnia Inti/Thalassia con Luigi D’Elia di cui allego la scheda .


ambrosio-saldi-estivi-2016-abbigliamento-olbia-uomo-donna-aeroporto-fly-shop-costa-smeralda
OTTIMAX offerte BRICO OLBIA finanziamenti tasso zero motosega box doccia stufe pellet
Studio dentistico dottoresse Satta Olbia via ungheria 35 Stefania Satta  

More in Eventi

OTTIMAX offerte BRICO OLBIA finanziamenti tasso zero motosega box doccia stufe pellet combustibile
Ambrosio abbigliamento uomo donna urban sport shop negozi costa smeralda 2016 olbia
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
CHIUDI
CLOSE