Connect
To Top

Corsica Sardinia Ferries Elba navi gialle golfo aranci sardegna olbia


ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino
Christmas park babbo Natale Golfo Aranci capodanno epifania

Olbia riscopre i suoi tesori: ecco l’evento all’Isola Gabbia

Ecco le prime anticipazioni

Olbia, 11 ottobre 2017 – Nuovo evento per l’associazione Larathanos che riprende con gli incontri Archeo Go. L’evento non è stato ancora presentato ufficialmente, ma sui social network stanno iniziando a girare alcune anticipazioni molto interessanti.

L’iniziativa si chiama “ApriAmo l’Isola Gabbia” e coinvolgerà diverse associazioni oltre alla Larathanos guidata dal dottor Marco Agostino Amucano. L’evento è diviso in due giorni e ha lo scopo di recuperare un sito attualmente abbandonato e di valorizzarlo con un evento culturale. Il sito in questione è l’Isola Gabbia, un’isoletta granitica situata nel settore settentrionale del golfo interno di Olbia proprio davanti al porto industriale: isola che non è solo un posto magnifico per pescare e arsellare, ma è anche uno scrigno di storia poco conosciuta.

“L’evento “ApriAmo l’Isola Gabbia” è stato ideato da M. Agostino Amucano, presidente della A. C. Larathanos, e da Angelo Dettori, presidente dell’A. C. Culturale “Vela Latina Olbia”. Alle due associazioni si affiancherà ad organizzare la due giorni ambientale e culturale la cooperativa “Marina di Tilibbas” che metterà a disposizione i mezzi natanti idonei al trasporto dei volontari, dei partecipanti ed allo sbarco nell’isoletta. Collaborazioni previste: A. C. Insula Felix; Devizia Olbia; Consorzio San Michele. Patrocinio gratuito del Comune di Olbia, Assessorato all’Ambiente“, si legge nella pagina dell’evento.

L’evento è così strutturato:

Prima Giornata: pomeriggio di sabato 14 ottobre 2017, ore 15 circa: raccolta e smaltimento dei rifiuti da parte di un gruppo limitato di volontari delle tre associazioni suddette, che si recherà sull’isola per mezzo di chiattini e natanti idonei messi a disposizione della coop. “Marina di Tilibbas”. L’intervento gode del patrocinio gratuito dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Olbia ed è funzionale e preliminare alla successiva visita assistita e guidata alle cave romane ed ai reperti archeologici presenti (2a giornata).

Seconda Giornata: Domenica 22 ottobre 2017, ore 9.00 -13.00. Lezione in cammino – Archeo Go. Si partirà dai moli della Marina di Tilibbas in Via dei Lidi, che metterà a disposizione i suoi mezzi natanti per numero di partecipanti previsto in una cinquantina di persone circa (numero da stabilire definitivamente). Giunti sul posto si visiterà l’isola a piedi e si terrà la lezione in cammino tenuta dall’archeologo e guida turistica M. Agostino Amucano, che illustrerà e spiegherà ai partecipanti le cave ed il molo d’attracco per navi di epoca romano-imperiale presenti nell’isola. Al termine è previsto un aperitivo con fermentino “Invidia gallurese” del Consorzio San Michele.

Il costo dell’escursione è ancora da stabilire così come altri dettagli.


Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia
Comune Loiri Porto San Paolo calendario Natale 2017 Capodanno 2018 eventi programma
ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino

More in Eventi

ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
ASPO trasporti olbia
CHIUDI
CLOSE