Connect
To Top

Corsica Sardinia Ferries Elba navi gialle golfo aranci sardegna olbia


ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino
Christmas park babbo Natale Golfo Aranci capodanno epifania

Olbia. I Guardian Angels tornano in trincea: “abbiamo bisogno di volontari”

Appello di Anna Tilocca alla città

Olbia, 21 novembre 2017 – Sono angeli silenziosi. Percorrono le strade meno illuminate della città, portando conforto a chi ha bisogno; i loro “utenti” sono gli ultimi fra gli ultimi: clochard, persone marginalizzate, famiglie in difficoltà. I Guardian Angels olbiesi, guidati dalla dolce ed energica Anna Tilocca, sono tornati in strada: il loro luogo naturale, la loro casa, il posto in cui fare del bene.

Le ‘giubbe rosse’, che per qualche tempo hanno lavorato sottotraccia e silenziosamente, hanno deciso di lanciare un appello. “Abbiamo bisogno di volontari – spiega Anna Tilocca -. Siamo aperti a tutti, ma in questo momento abbiamo bisogno di volontari uomini perché sono sempre un po’ pochi“. Generalmente si parla di “quote rosa”, ma in questo caso si parla – per così dire – di “quote azzurre”. I Guardia Angels olbiesi, infatti, sono quasi tutte donne e una presenza maschile più marcata darebbe un grande beneficio nei servizi di aiuto e supporto alla popolazione meno fortunata.

Poiché i servizi delle ‘giubbe rosse’ affrontano situazioni delicate e borderline, l’aspirante volontario – prima di diventare un vero Guardian Angel – affronta un periodo di training con il gruppo e segue alcuni corsi di formazione (psicologia della strada, autodifesa, pronto soccorso). Il training è particolarmente importante perché in questo modo si testa sul campo l’attitudine dell’aspirante volontario: se tutto va correttamente, entro 6 mesi/12 mesi si diventa una giubba rossa. La disponibilità che bisogna dare all’associazione è veramente esigua: almeno un servizio serale a settimana per consentire la programmazione delle attività.

Le attività dell’associazione sono molto varie: si va dalla raccolta delle scarpette usate per i bambini bisognosi in collaborazione con Teresa Veccia al mercatino di Natale per la raccolta fondi. Importantissime sono le uscite serali durante le quali i Guardian Angels incontrano le persone che vivono ai margini della società: “Adesso sta arrivando il freddo e i senzatetto affrontano le maggiori difficoltà“, spiega Anna Tilocca. In queste settimane, il gruppo olbiese sta studiando come attivare la campagna “Una sciarpa in attesa”: il principio è il medesimo del ‘caffè in attesa’, solo che le sciarpe non vengo lasciate nei negozi ma in alcuni punti strategici della città in modo da renderle facilmente fruibili da chi ha bisogno. Infine c’è l’uscita serale, vero caposaldo dei Guardian Angels: è in questi contesti che i volontari incontrano le persone marginalizzati ed è durante questi incontri che gli ‘angeli custodi’ donano il loro prezioso aiuto.


Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia
Comune Loiri Porto San Paolo calendario Natale 2017 Capodanno 2018 eventi programma
ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino

More in Cronaca Olbia

ottimax brico olbia Natale 2017 Dicembre volantino
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
ASPO trasporti olbia
CHIUDI
CLOSE