Connect
To Top

Corsica Sardinia Ferries Elba navi gialle golfo aranci sardegna olbia


ottimax-terzo-anniversario-olbia
Spesati spesa online consegna domicilio Porto cambusa olbia porto rotondo Sardegna Golfo Aranci negozi shopping sardegna

Caso Beyfin Olbia: il ponte abbattuto rischia di affondare la stazione di servizio a 5 stelle.

nomasvello-olbia-luce-pulsata-centro-martini-estetico
Bacchus Ristorante Jazz Hotel Olbia

Distributore Olbia Beyfin: una stazione di servizio d’eccellenza a prezzi bassissimi, con autolavaggio, bar e ristorazione, messa in crisi dalla demolizione del ponte di via Vittorio Veneto, durante l’ultima alluvione del 1 Ottobre 2015.

Distributore Olbia Beyfin, 27 Ottobre 2015 – Gli effetti negativi dell’abbattimento del ponte di Corso Vittorio Veneto stanno già venendo a galla. Giri estenuanti per arrivare in città, difficoltà di movimento per chi non ha l’auto, ma soprattutto ecatombe di clienti per chi ha un’attività al di là del ponte.

Consegna gratuita Spesati sopra 100 euro olbia sardegna spesa online supermarket domicilio

Un caso esemplare di cosa significa essere “al di là del ponte crollato” è quello della stazione di servizio Beyfin dei fratelli Andrea e Roberto Sanna, situata proprio allo svincolo della circonvallazione che collegava Via Vittorio Veneto (vedi mappa). Un investimento da 1.200.000 euro, una cucina con tanto di chef, un bar a cinque stelle e sei dipendenti (più i Sanna): una realtà importante, specialmente in tempo di crisi, che rischia grosso proprio a causa della strada interrotta.

Rispetto allo stesso periodo del 2014 – racconta demoralizzato Roberto Sanna -, abbiamo perso il 35% solo nei carburanti. Poi ci sono tutti gli altri servizi che abbiamo aperto. L’autolavaggio, il bar, la cucina. Abbiamo sei dipendenti e adesso stiamo facendo smaltire loro le ferie arretrate. Prima dell’ultima alluvione facevamo 15 coperti a pranzo, tutti i giorni. Adesso due“.

La stazione di servizio è in un punto cruciale della viabilità olbiese: esattamente all’ingresso ovest della città. Un punto perfetto per offrire un servizio ristoro con carburante e autolavaggio self service. Perfetto prima dell’abbattimento del ponte: adesso la stazione sembra il deserto del Gobi. A parte qualche sprazzo di vita durante la mattina, la giornata scorre via lenta e vuota.

Noi abbiamo delle responsabilità nei confronti dei nostri dipendenti – sottolinea Roberto Sanna -. Non dico che vogliamo delle certezze, ma vogliamo capire quanto dobbiamo aspettare. Vogliamo una risposta chiara dall’amministrazione comunale“.

distributore beyfin stazione di servizio olbia benzina carburanti autolavaggio corso vittorio veneto olbia 015

La striscia continua impedisce, a gran parte degli automobilisti, di entrare nella stazione di servizio Beyfin

Non importa quanto brutta possa essere questa risposta: i fratelli Sanna vogliono sapere la verità, soprattutto per organizzarsi con la loro azienda. “Abbiamo abbattuto i prezzi per contenere questo brutto colpo – conclude Roberto Sanna -. Adesso stiamo dando il servizio “servito” allo stesso prezzo dell’Iper Self. Siamo il distributore col prezzo più basso in assoluto. Noi siamo solo i gestori di questa stazione. Quando abbiamo capito cosa stava accadendo col ponte, abbiamo immediatamente chiamato la sede centrale della Beyfin, che è un’azienda italiana. Abbiamo spiegato la situazione, loro hanno capito e ci hanno permesso di abbassare il prezzo. Di sicuro non ci aiuta nemmeno la segnaletica stradale. Hanno rifatto la segnaletica orizzontale e hanno messo una linea continua. In pratica chi arriva da Telti non potrebbe nemmeno entrare nella nostra stazione, cosa che prima era possibile“. Insomma, alle volte basta una particolare disattenzione per aggravare una situazione già complicata.

L’amministrazione dovrà dare delle risposte a questo quartiere e alla stazione di servizio Beyfin Olbia. Siamo perfettamente consci del fatto che quel ponte doveva essere abbattuto, ma esistono delle soluzioni con tempistiche relativamente brevi e Olbia.it si occuperà di interloquire, con la giunta comunale e con il sindaco Giovannelli, per avere risposte ufficiali da dare a questi coraggiosi imprenditori e alla popolazione. Nessuno pretende l’impossibile, esiste un problema oggettivo, resta il fatto che è umanamente fattibile e doveroso assicurare il massimo impegno nell’affrontare la situazione. Sgravi fiscali? Ponti provvisori dell’esercito? Collegamenti alternativi? Tempistiche? A breve pubblicheremo la replica degli amministratori.

** AGGIORNAMENTO: ecco la “risposta” del sindaco di Olbia Gianni Giovannelli e dell’assessore Bacciu


Studio dentistico dottoresse Satta Olbia via ungheria 35 Stefania Satta
ottimax-terzo-anniversario-olbia

More in Cronaca Gallura

ottimax-terzo-anniversario-olbia
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
ASPO trasporti olbia
CHIUDI
CLOSE